BUY NOW For Sale 70%!
buy viagra

Viagra e eparina

 

 

 

AMPLESSO - DISFUNZIONE ERETTILE - IMPOTENZA - SESSO - VIAGRA - CARDIOPATIA ISCHEMICA - INFARTO MIOCARDICO - ATEROSCLEROSISedentarieta', predilezione per i cibi salati e ricchi di zuccheri e grassi, fumo di sigarette, stress, costituiscono parte integrante di uno stile di vita dissennato ormai predominante. Questo stile di vita favorisce la comparsa di malattie frequenti come l'ipercolesterolemia, il diabete mellito, l' ipertensione arteriosa, con tutte le loro conseguenze vascolari, in primis  l'infarto del miocardio

 

ANGINA PECTORIS - INFARTO MIOCARDICO - ATEROSCLEROSI CORONARICA - CORONARIE - ISCHEMIA CARDIACA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INFARTO MIOCARDICO - ATEROSCLEROSI - PLACCA CORONARICA - TROMBO - IPERCOLESTEROLEMIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

e l'ictus cerebrale.  Ma prima di danneggiare cuore e cervello (e tanto altro)  l'aterosclerosi  danneggia le arterie del pene, causando disfunzione erettile

( volgarmente detta IMPOTENZA ). Quindi la disfunzione erettile - disturbo oggi peraltro trattabile quasi sempre con farmaci quali il Viagra, il Cialis, il Levitra - va considerata come una patologia sentinella, un campanello d'allarme che deve spingere ad approfondimenti diagnostici, specialmente cardiologici. Il deficit di erezione, sia di mantenimento che di induzione, anticipa mediamente di tre anni la comparsa di un infarto. Che fare allora? Andare dal cardiologo (visita completa, esami di sangue, test ergometrico) e dall'uroandrologo (esame del trofismo  testicolare, palpazione del pene, esame della prostata, dosaggi ormonali, PSA, etc).

 

IMPOTENZA - DISFUNZIONE ERETTILE - PENE - DISTURBI SESSUALI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cos'è la disfunzione erettile?

E' l' incapacita' permanente o ripetuta da almeno tre mesi di raggiungere e/o  mantenere un'erezione sufficientemente prolungata, tale da consentire un rapporto sessuale soddisfacente. La prevalenza della DE cresce con l'aumentare dell' eta' interessando quasi il 50% della popolazione maschile tra i 40 e i 70 anni d'eta' ( il 65% negli ultrasettantenni ). In Italia ne sono affetti circa tre milioni di soggetti.

Fattori di rischio e malattie associati alla DE:

- malattie psichiatriche: depressione e/o ansia, psicosi, problemi di coppia o di lavoro, economici

- malattie neurologiche : neuropatia diabetica o alcolica, sclerosi multipla, lesioni e traumi spinali

- malattie vascolari : aterosclerosi, cardiopatia ischemica, arteriopatia periferica 

( specie in presenza di fattori di rischio quali ipertensione arteriosa, diabete mellito, ipercolesterolemia, fumo di sigarette, obesita')

- malattie pelviche :traumatiche, chirurgiche (es. prostatiche ), neoplastiche, spinali, etc, specie se trattati con radioterapia

- malattie endocrine : ipogonadismi, adenoma ipofisario prolattino-secernente

- malattie urogenitali : infezioni o neoplasie urogenitali, uremia, induratio penis plastica

- dipendenze: alcool, stupefacenti, tabagismo

- farmaci: benzodiazepine e ipnotici, antidepressivi maggiori, antipsicotici, anticonvulsivanti, betabloccanti, aceinibitori, diuretici, clonidina, metildopa, verapamil, prazosina, droghe, cimetidina

Il paziente con DE deve essere valutato da vari punti di vista:

- fondamentale una anamnesi accurata --> tipologia della DE, presenza o no di erezioni spontanee notturne o mattutine, capacita' di indurre e mantenere l' erezione mediante masturbazione, presenza di curvature e/o deviazioni del pene o dolore in erezione, riduzione o assenza di desiderio sessuale (libido ), disturbi della minzione

- psicologico

- neurologico

- urologico ( es. valutazione della prostata )

- cardiovascolare ( pressione, frequenza cardiaca, polsi periferici, test ergometrico, etc )

- laboratoristico : oltre gli esami di routine, valutare l'assetto ormonale tiroideo, dosare la prolattina (diagnosi precoce di adenoma ipofisario ),  dosare la testosteronemia ( ipogonadismo ) 

L'erezione e' un evento biologico complesso, che presuppone l'integrita' anatomica e la piena efficienza delle strutture nervose e vascolari coinvolte.

 

IMPOTENZA - SESSO - ANDROLOGIA

 

EREZIONE 

 

 

 

 

 

 

 

DEFICIT ERETTILE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ANDROPAUSA - ALTAN - VIGNETTE - UMORISMO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come avviene l'erezione?

Il centro coordinatore dell'erezione è il cervello che, in risposta  a stimoli psichici (fantasie erotiche, eccitazioni varie)

SERPIERI - FUMETTI - ANATOMIA - GLUTEI

o sensoriali (contatto con la partner) invia al pene impulsi nervosi che determinano un aumento del flusso di sangue al suo interno e quindi l'inturgidimento del pene che a questo punto e' pronto per il coito.

 

PENE - ANATOMIA - UROGENITALE - CORPI CAVERNOSI - GLANDE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

EREZIONE - ANDROLOGIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come si cura la disfunzione erettile?

Occorre innanzitutto modificare lo stile di vita : controllare i principali fattori di rischio coronarico (fumo, colesterolo, ipertensione, diabete, stress), curando anche l'alimentazione (importante ridurre il consumo di alcolici e di sale e rientrare nel peso forma ) e praticando una attivita' fisica costante (basta una passeggiata di 30 minuti al giorno, o a giorni alterni, a passo svelto).

Frequente causa di impotenza nei pazienti che hanno avuto un episodio ischemico cardiaco e' lo stato depressivo susseguente all' episodio stesso (in genere l'infarto) e la condizione di paura costante che l'evento possa ripetersi. Se a questo si aggiunge l'atteggiammento iperprotettivo delle compagne che tendono, piu' o meno consapevolmente, ad approfittare della malattia del marito per assumere una posizione di predominio,  peggiorera' sempre piu' la caduta di autostima del paziente.

Nel 2004 ricercatori del Kentucky  pubblicarono uno studio su 

" Psycosomatic Medicine" in cui si dimostrava che il livello di ansietà e depressione nelle mogli degli infartuati era superiore a quella del coniuge e questo aggravava la prognosi del paziente. L'ansia e la depressione fanno aumentare il livello di sostanze infiammatorie in circolo e questo aumenta il rischio di ictus, infarto e morte improvvisa. Ciò é dimostrato dall' aumento in circolo di proteina C reattiva.

Che fare? Rassicurare il paziente e il coniuge, falli  partecipi della gestione della malattia e, se é il caso, somministrare farmaci che innalzino la soglia dell'umore!

 

 

IMPOTENZA - VIGNETTE SATIRICHE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La terapia, oltre che sul versante psicologico, si basa sui farmaci inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 (VIAGRA,LEVITRA, CIALIS). Questi farmaci agiscono rispettando il meccanismo fisiologico dell'erezione; inibiscono l'enzima PDE-5  e mantengono l'effetto vasodilatatore a livello dei vasi penieni legato all'azione dell'ossido nitrico; favoriscono così l'erezione. Questi farmaci non sono quindi "afrodisiaci" perche' non agicono a livello mentale ma potenziano la risposta dell'organo sessuale agli stimoli fisiologici. Occorre pero' sottolineare che, anche in presenza di uno stimolo erogeno, deve essere conservato il  desiderio sessuale!

 

PENE - ROCCE - NATURA - VIAGGI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi non puo' assumere Viagra e simili?

 

Soggetti che hanno avuto recentemente infarto miocardico o angina o che assumono nitrati o che hanno una grave cardiopatia. In ogni caso deve sempre essere il cardiologo  a valutare il paziente.

 

CIALIS - TADALAFIL - TERAPIA IMPOTENZA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIAGRA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEVITRA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dosaggio giornaliero del VIAGRA: il dosaggio solito e' 50 mg, da assumere circa un'ora prima del rapporto sessuale, ma puo' essere sufficiente un dosaggio di 25 mg; non superare i 100 mg!

 

Dosaggio giornaliero del LEVITRA: 10 mg al giorno (se non funziona provare 20 mg). Avvertenza: essendo un farmaco metabolizzato nel fegato dal citocromo P450,  l'uso  contemporaneo di certi farmaci puo' interferire col  LEVITRA, aumentandone gli effetti  collaterali;  cosi' per  eritromicina,antivirali,antimicotici ; anche il succo di pompelmo va evitato!

 

Attenzione : NON BISOGNA ASSUMERE NITRATI, quali ad 

esempio : ISMO, DURONITRIN, NATISPRAY, CARVASIN, TRINITRINA,NITRODERM,MINITRAN,DERMATRANS, etc) ALMENO 24 ORE PRIMA E 24 ORE DOPO L'ASSUNZIONE DI VIAGRA  E SIMILI.(Viagra e simili potenziano l'azione vasodilatante dei nitrati, potendo causare ipotensioni gravi, con esiti talora fatali)

 

E se il paziente che ha assunto Viagra, o simili, ha una crisi  anginosa?

- non somministrare nitrati entro le 24 ore

- se necessario dare nitrati, infondere liquidi e alfaadrenergici e tenere il paziente in posizione di Trendelemburg (a gambe sollevate)

- possono usarsi gli altri farmaci antischemici (betabloccanti, aspirina, eparina, etc)

 

Visto che puo' essere necessario usare un farmaco della categoria dei nitrati e' consigliabile usare il Viagra, che ha la durata d'azione piu' breve, piuttosto che il Levitra (12 ore) o il Cialis (24-36 ore)"

 

AMPLESSO - SESSO - FUOCO - CAMINO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Raccomandazioni dell'AHA/ACC -->  il rischio di infarto miocardico acuto durante attivita' sessule è probabilmente basso se il paziente:

- puo' raggiungere ad un test da sforzo  un carico di 5-6 METS senza evidenza di ischemia

- ha rapporti con un partner consolidato (moglie)

- ha rapporti in un setting familiare

- ha rapporti senza stress aggiuntivi (giochi erotici particolari, prestazioni super, etc),  lontano da un pasto abbondante o dall' assunzione di alcool

 

NB: per quanto riguada il partner, gli studi dimostrano che  fare sesso con il compagno usuale fa bene alla salute e diminuisce il rischio di infarto; al contrario fare sesso con amanti occasionali, quindi in un clima di stress da "scappatella", aumenta il rischio di infarto (il 75% dei casi di morte improvvisa durante sesso riguarda persone "impegnate" in un rapporto extraconiugale! ). E' comunque da dire che soltanto l'1% degli attacchi cardiaci e' scatenato dal sesso 

 

Perche' l'angina da coito?

L'angina da coito riflette uno squilibrio fra domanda e apporto di ossigeno al cuore. La domanda puo' aumentare per l'aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa conseguente all'atto sessuale, l'apporto puo' diminuire,ad esempio, per rottura di una placca coronarica e conseguente ostruzione del flusso di sangue.

 

 

 

Linee guida tratte dal Priceton Consensus Panel (1999) per la stratificazione del rischio legato all'attivita' sessuale nel cardiopatico:

1) pazienti a basso rischio : asintomatici - meno di tre fattori di rischio maggiori - ipertensione controllata - angina lieve e stabile - rivascolarizzazione efficace -  > 8 settimane da un infarto non complicato - valvulopatia lieve - scompenso in classe NYHA I

2) pazienti a rischio intermedio : tre o piu' fattori di rischio coronarico - angina moderata viagra e eparina stabile - < 6 settimane da un infarto - scompenso in classe NYHA II - malattia aterosclerotica periferica - accidente cerebrovascolare.  Questi pazienti meritano un approfondimento diagnostico con test di imaging o ecg da sforzo

3) pazienti a rischio elevato: angina instabile - ipertensione non controllata - scompenso in classe III-IV - < 2 settimane da un infarto - accidente cerebrovascolare - cardiomiopatia ipertrofica - aritmie gravi - valvulopatia moderata o grave. 

 

Curiosita'

-) il sesso prolunga la vita : un studio gallese in uomini > 45 anni ha dimostrato che, dopo correzione per eta' e fattori di rischio cardiovascolare, la mortalita' cardiaca  e' piu' bassa del 50% in chi ha una buona  frequenza di orgasmi (definita di almeno 2 a settimana) rispetto a chi fa poco sesso ( 1 volta, o meno, al mese)

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-) il sesso non deve essere un semplice esercizio fisico (anche se e' vero che funziona piu' del fitness,  rassoda i glutei e gli addominali) ma va arricchito di sentimenti, di tenerezze (un bacio infuocato o un abbraccio focoso liberano endorfine e altri ormoni del benessere )!

 

SESSO - BACIO - ORGASMO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-) Quando riprendere a fare sesso dopo l'infarto? In assenza di controindicazioni, dopo 3 settimane ; molto piu' tardi se con l'amante! La paura  piu' frequente, per il paziente e la moglie, e' quella di stare  male durante il rapporto, ma questo non e' supportato dai dati scientifici; solo lo 0,6 % delle morti improvvise avviene in questo contesto e quasi sempre quando il rapporto e' con l'amante, in un ambiente non abituale!

In generale, il rapporto sessuale e' sicuro quando il paziente puo'mantenere un'attivita' uguale a 5-6 equivalenti metabolici (METS), come salire 20 scalini in 10-15 secondi senza affaticarsi. I pazienti postinfartuati che raggiungono 5-6 METS durante un test di stress senza ischemia o aritmia possono riprendere la loro attivita' sessuale senza rischi.

 -) Sesso ed eta' : la produzione di testosterone diminuisce con l'eta', ma non succede come per la menopausa. Quando finiscono le mestruazioni, il livello di estrogeni cala drasticamente mentre di solito negli uomini il livello di testosterone rimane abbastanza alto  da preservare la funzione erettile e la libido.Gli uomini possono continuare ad essere potenti e produrre sperma fino ad 80 anni ed oltre.

 

MONICA BELLUCCI - SESSO - AMPLESSO - EROS

 

Nei soggetti sani la frequenza cardiaca media durante l'orgasmo non supera i 140 battiti al minuto, e la pressione arteriosa i 160/80 mmHg, con un valore MET di 3; insomma valori di lavoro cardiaco e spesa metabolica mediamente moderati durante il rapporto  sessuale (quindi, se siete in grado di salire due rampe di scala senza problemi potete reggere un atto sessuale!)

VOLETE PERDERE PESO FACENDO SESSO? Sappiate che consumate.....

 

toglierle i vestiti col suo consenso:         12 calorie

toglierle i vestiti senza il suo consenso: 187 calorie

 

toglierle il reggiseno con entrambi le mani: 8

                         "            con una mano: 24

                         "            con i denti: 95

 

indossare un preservativo:       con erezione : 6

                        "                               senza erezione : 315

 

preliminari: trovare il clitoride :   12

            "             trovare il punto G: 85

 

posizioni da Kamasutra:     missionario  12

                                                  69 sdraiati  78

                                                  69 in piedi  121

                                                  carriola  216

                                                  pecorina  326

                                                  candeliere  916

 

 raggiungere  l'orgasmo :     reale 122

                                                  finto (solo donne) 315

 

dopo l'orgasmo:        restare a letto 10

                                     alzarsi subito 30

                                     spiegare perche' ci si alza subito 820

 

avere una seconda erezione: fino   a 29 anni 42

                                                            da 30 a 39 anni 84

                                                             da 40 a 49 anni 132

                                                             da 50 a 59 anni 962

                                                             da 60 a 69 anni 1240

                                                             da 70 in su??????????????????

 

rivestirsi dopo, con calma 30

                                 frettolosamente 86

                                 mentre suo padre bussa alla porta 1212

                                 mentre tua moglie bussa alla porta 3524

 

 

  

  

 

 

      BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!!!!

 

 

 

 

GERGE BUSH - AMERICA - PRESIDENTI AMERICANI - PENE

 

 

 

 

 

 

PENE - NATURA -

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MARLON BRANDO - ULTIMO TANGO A PARIGI - ORGASMO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PENE - EREZIONE - DISFUNZIONE ERETTILE - IMPOTENZA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 PENE SCIMPANZE' - EREZIONE

EFFETTO DEL VIAGRA SU SCIMPANZE'!!!


Source: http://www.dottvincenzosiragusa.com/SESSO-E-CUORE.html


.
Farmaci per la disfunzione erettile ed interazioni con altri farmaci Can i take viagra more than once a day

Viagra e eparina Cardiologia Unicz Farmaci che possono interferire con la sicurezza
Viagra e eparina Cerco Un Bimbo Preparazione endometrio con Viagra/Cialis
Viagra e eparina Uso di cialis in concomitanza di eparina
Viagra e eparina Eparina - My Personal Trainer
Viagra e eparina Dott. SIRAGUSA - SESSUORE
Viagra e eparina Buy Generic Cialis online in UK - ED Tablets
Viagra e eparina Buy viagra online, sildenafil prices - Uhsaa Online Drug
Viagra e eparina Cached
Viagra e eparina Dealing with SPAM Mail in Office 365 Part 1/2 - m
Dirty Old Grandpa Takes Viagra And Make A Mess On. - m High-Quality Drugs! Fda Approved Viagra Online Levitra, Comprar Levitra, Levitra Online Espana, Levitra Para Online Drugstore - Generic Name Of Cialis Priligy, Comprar Priligy, Venta Priligy, Precio Priligy Question - viagra and facial flushing All Things Male Forum Sildenafil Tablets 100 Mg India, Cheap Sildenafil Online. Online Pill Taking Viagra with Alcohol and Food V.I.A. Gra (Nu Virgos) - Allo, Mam / ВИА ГРА - Allo. - SoundCloud .